Ginnastica Posturale

Cos’è la Ginnastica posturale 

Più precisamente Fisiokinesiterapia, è una modalità terapeutica basata sullo svolgimento di esercizi personalizzati, formulata sulla base delle specifiche esigenze di un determinato soggetto, la stessa si propone l’obiettivo di ripristinare o mantenere un’ideale stato di salute e di equilibrio psicofisico, consentendo di risolvere eventuali sintomatologie dolorose presenti, previo consenso del proprio medico curante.

La ginnastica viene somministrata ai pazienti previa valutazione posturale, senza la quale, sarebbe impossibile capire ed individuare le zone critiche del corpo da trattare, diventando altrimenti, una ginnastica qualunque e generalizzata.

In cosa consiste e cosa prevede: gli esercizi prevedono movimenti specifici e mirati di stretching, forza, equilibrio ortostatico, mobilità, respirazione e percezione di sé.

Nuccio però in base all’esperienza acquisita in 25 anni di attività, integra durante le sedute anche alcune tecniche di stretching e Terapia Manuale dolce, modalità di lavoro che solitamente non è contemplata e prevista in questo tipo di attività.

Modalità: Le sedute possono svolte in forma One to One oppure eseguite in piccoli gruppi di 4 o 5 persone.

Raccomandazioni:  È consigliabile che questa forma di Terapia venga eseguita, almeno durante il primo periodo in modalità assistita, e supportata da operatori sanitari qualificati e abilitati alla professione, in grado di incentivare la persona a dare il meglio di sé.

Vantaggi: Questo approccio crea i presupposti per una relazione empatia molto forte, e consente al paziente mediante la sua partecipazione attiva, concentrazione e percezione del corpo di integrare al meglio le tecniche e gli esercizi che gli serviranno successivamente come forma di mantenimento a casa propria.

Questa misteriosa Postura